Le Beauty's Angels
Stai leggendo l'articolo:
Solari Uriage: più efficaci e più ecofriendly
0
Pelle

Solari Uriage: più efficaci e più ecofriendly

Una selezione di solari Bariésun

Un altro marchio che ci trasmette fiducia? Laboratoires Dermatologiques d’Uriage che proprio quest’anno ha riformulato Bariésun, la linea di solari per tutti i fototipi di pelle. Impossibile non trovare quello giusto per noi (in farmacia e su uriage.com/it).

Tutte le novità di Bariésun…

Prima di tutto un sistema filtrante composto da 4 filtri organici che garantiscono un’ampia protezione UVB/UVA e l’Acqua Termale di Uriage, ricca in minerali ed oligoelementi dall’azione anti-radicali liberi, lenitiva e protettrice della barriera cutanea.

Nel cuore di tutti i solari Bariésun: il complesso Telomer Protect che promette di difendere dall’invecchiamento cutaneo dovuto a fattori esterni come stress, inquinamento, alimentazione scorretta e raggi UV. In più l’estratto di Arthrospira Platensis (spirulina), ricco in ficocianina, in grado di ridurre il danno cellulare causato dagli UV e dalla luce blu che invece aiuta a prevenire il fotoinvecchiamento.
L’associazione brevettata di PVP e Poliquaternium ha il ruolo di mantenere i filtri sulla superficie cutanea per rendere più efficace la fotoprotezione. Le formule contengono anche aquaspongine idratatanti e Vitamina E, antiossidante d’eccezione.

Quale texture scegliere?

Anche se spesso le chiamiamo semplicemente solari, in realtà Bariésun ha formulato diverse texture: latte, gel-crema, spray asciutto, olio secco, fluido, stick, creme colorate… Questa molteplice varietà di consistenze è per rispondere a tutti i bisogni e a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili ed intolleranti. In termini di protezione solare, sono davvero tutte uguali? La risposta è sì perché l’Spf (Sun Protector Factor) è misurato con un metodo di calcolo oggettivo, a prescindere dalla texture.

Un’altra selezione di solari Bariésun

Attenzione alla giusta dose di solare…

Il solare protegge solo se viene applicato in quantità sufficiente: 2mg per ogni centimetro quadrato di pelle, ossia il volume di una pallina da golf per tutto il corpo.
Se si sceglie un prodotto in spray (secco oppure olio), sono necessarie grosso modo da 10 a 15 vaporizzazioni per proteggere correttamente la pelle. Dipende però dalla superficie cutanea di ciascuna persona). Se si applica una minore quantità di prodotto rispetto a questa raccomandazione, la difesa solare sarà ridotta. Alcuni solari Bariésun sono profumati con note fruttate, di vaniglia e di arancia, molto piacevoli. Altri invece sono senza profumo.

Uriage e l’ambiente

I solari Bariésun hanno il logo Ocean Respect sul packaging perché sono stati riconosciuti sicuri per l’ambiente. Dopo aver testato diversi filtri delle formulazioni in acquario, su talee di coralli, Uriage ha condotto uno studio in-vivo in collaborazione con l’Istituto di Ricerca per lo Sviluppo di Noumea (Nuova Caledonia). La Crema Bariésun SPF50+ è stata quindi testata su coralli in condizioni reali, riproducendo situazioni di esposizione in inverno e in estate. Lo studio ha dimostrato che non ci sono stati effetti sulla fisiologia dei coralli (specie: Acropora muricata e Stylophora pistillata).

Uriage ha lanciato diverse iniziative che riguardano il pack. Per esempio il primo eco-tubo, in parte realizzato in carta grezza naturale proveniente da foreste FSC (gestite in modo sostenibile), che permette una riduzione del 48% della plastica e la scelta di utilizzare plastica riciclata per ridurre la plastica vergine del 10%; capsule small sui tubi, con una diminuzione del 9% di plastica.

Per i prodotti con astuccio (certificato PEFC), tutti i foglietti illustrativi sono stati rimossi, il che aiuterà a risparmiare 39 tonnellate di carta.
I Laboratoires Dermatologiques d’Uriage sono membri di 1% for the planet. che raggruppa aziende ed associazioni che si impegnano a versare l’1% del loro fatturato a ONLUS dedicate alla protezione dell’ambiente, della natura e dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.