Le Beauty's Angels
Stai leggendo l'articolo:

Fondotinta Sisley: la mia pelle “nude look”

0
Makeup

Fondotinta Sisley: la mia pelle “nude look”

Il fondotinta che rende la pelle uniforme e naturale grazie alla sua texture impercettibile e super tecnologica? Esiste ed è firmato Sisley: è il nuovo Phyto-Teint Nude, che combina colore e trattamento. Io l’ho provato e … approvato!

Il colore giusto

Facile trovare la corretta nuance perché questo fondotinta è disponibile in 18 nuance, 3 sottotoni (Cool, Neutral, Warm) e 8 livelli di intensità da 000 a 8 per coprire un’ampissima gamma di carnagioni.

Come sceglierlo? Bisogna sapere che…

I sottotoni “cool” raggruppano i sottotoni rosati e rossi.
I sottotoni “neutral” raggruppano un mix di sottotoni freddi (rosati) e caldi (dorati).
I sottotoni “warm” raggruppano i sottotono gialli, pesca e dorati.

Come lo applico

Io ho scelto la nuance 2 C soft beige che ben s’intona alla mia pelle. La sua consistenza ultra fluida si fonde in modo perfetto con la pelle lasciandola uniforme e compatta. Dopo aver agitato il flaconcino, sfumo il fondotinta con la punta delle dita o con un pennello per il fondotinta fluido con movimenti delicati e leviganti, dal centro verso l’esterno. Trovo molto utile usare anche la spugnetta che arriva anche negli angoli più difficili.
Et voilà un risultato super naturale. Ve lo consiglio!

Il lato scientifico di Phyto-Teint Nude…

La formula watery sviluppata dalla Ricerca Sisley comprende il complesso Hydro-Booster composto da acido ialuronico e konjac che trattiene l’acqua già presente nel derma; il complesso Aqua-Lock attrae l’acqua presente nell’ambiente e, grazie alla menta acquatica e allo zucchero di origine vegetale, idrata la pelle in superficie.
Il complesso Vita-Light a base di estratto di kiwi, ricco di minerali e vitamine, e da un estratto di acerola, ricco di acidi organici, aiuta a migliorare la qualità della pelle e la sua luminosità.

Ci sono poi le microsfere leviganti trasparenti che diffondono la luce per levigare la pelle e attenuarne le imperfezioni mentre la Mica Crystal la riflette per un effetto “natural glow”. I pigmenti rivestiti e un agente filmogeno lipofilo assicurano invece una copertura leggera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *