Le Beauty's Angels
Stai leggendo l'articolo:

L’impegno etico di Chloé

0
Profumi

L’impegno etico di Chloé

Quando ancora lavoravo, tra i miei marchi di profumi preferiti c’era Chloé, con le sue rose delicate e inconfondibili.
È ancora così: in profumeria ho sentito la nuova Chloé Eau de Parfum Naturelle, femminile e vellutata. Mi è piaciuta tantissimo.

Il suo naso-profumiere è il grande Michel Almairac che ha creato una rosa moderna abbinata al neroli, che esalta la vivace freschezza del cedro e dei germogli di ribes nero. L’assoluta di mimosa, avvolgente e solare, crea il legame tra la sensualità dei fiori e la peculiare sfaccettatura delle note di fondo del cedro. Una firma legnosa ma raffinata che lascia sulla pelle un ricordo che dura a lungo.

Una bella storia tra natura ed olfatto

Chloé Eau de Parfum Naturelle (da 30, 50 e 100 ml) mi sembra perfettamente aderente ai tempi. Perché celebra l’armonia con la natura e la sua formula di origine naturale utilizza una gamma ristretta di ingredienti di provenienza etica. Oltre alla rosa coltivata in un’azienda biologica in Bulgaria, sono state selezionate le essenze di cedro e neroli, prodotte in piantagioni sostenibili in Marocco e in Italia. Non contiene filtri né coloranti artificiali

L’iconico flacone plissettato è stato reinterpretato per ridurre l’impatto ambientale con materiali di recupero: il 25% della bottiglia di vetro e il 100% del poliestere nel nastro sono realizzati con materiali riciclati, così come il 40% della scatola di cartone.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *