Le Beauty's Angels
Stai leggendo l'articolo:
Capelli e cuoio capelluto: come proteggerli dai danni degli Uv?
0
Angels' Mix

Capelli e cuoio capelluto: come proteggerli dai danni degli Uv?

Abbiamo chiesto alla nostra esperta, la dottoressa Maria Rosa Gaviglio, specialista in dermatologia a Milano e Pavia, come proteggere i capelli al sole, soprattutto il cuoio capelluto, che – esattamente come la pelle più esposta – può essere colpito da eritema.

Se i capelli sono fini o radi…

A una certa età i capelli si assottigliano e il cuoio capelluto può lentamente diradarsi soprattutto al vertice e nella porzione centrale e una irritazione da sole può insorgere con maggiore facilità. In questo caso il consiglio per evitare eritemi e fastidiose scottature può essere semplice e veloce: indossare sempre un cappello oppure stendere la crema protettiva specifica con i polpastrelli delle dita su tutte le aree scoperte (anche vicino alle orecchie se si raccolgono i capelli), sull’attaccatura frontale, sulla scriminatura.

Quale solare va scelto per capelli?

Ci vogliono prodotti specifici acquistati con il consiglio del dermatologo o del farmacista, che hanno una maggior garanzia di fotostabilità.
Non dimentichiamo poi il ruolo degli integratori studiati per questo periodo di irraggiamento intenso, che aiutano l’organismo a smaltire più in fretta i radicali liberi, responsabili, fra l’altro, dell’invecchiamento precoce e di una sofferenza più persistente della cute.

Durante le vacanze, ci laviamo più spesso i capelli…

Sole, acqua salata o clorata, vento, residui di filtro solare, i nostri capelli soffrono moltissimo il periodo estivo. Come coccolarli al meglio? Utilizzando shampoo addolcenti, idratanti specifici per lavaggi frequenti. Utile anche applicare un balsamo o meglio ancora una maschera idratante-ristrutturante (anche con un tempo di posa minimo) che aiutano a ricompattare le squame e impediscono che il fusto si disidrati. Basta fare un solo shampoo, rapido e con acqua fresca per riattivare la microcircolazione superficiale seguito, dove necessario, da un’asciugatura con aria tiepida. Lasciamo perdere brushing aggressivi e styling ad elevate temperature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.