Il copriocchiaie… gigante!

Quando mi guardo allo specchio e sono ancora struccata, noto immediatamente una cosa: le occhiaie scure che ho ereditato dalla mia amatissima nonna. Preso atto che tale caratteristica ha reso sexy e intrigante soltanto Anna Magnani e sarà così per i secoli a venire, sono anni che passo da un correttore all’altro per nasconderle! Adesso vi parlo di quello che ho appena provato: Hyaluronic Hydra Concealer di By Terry (su Dispar shop e nelle profumerie concessionarie).

Innanzitutto il packaging (sapete che io ho una vera ossessione per il packaging): questa “penna” è enorme. E così anche il pennello che lo caratterizza. Meglio fare un solo click ed appoggiare il fluido che esce attraverso le setole (morbidissime!) sul dorso della mano: vedrete che la quantità di prodotto sarà più che sufficiente per coprire entrambe le occhiaie! Io ho usato il tono Natural.

La texture di Hyaluronic Hydra Concealer è setosa, scivola sulla pelle che è un piacere e nonostante la leggerezza, copre davvero ed illumina la zona critica! Soprattutto non fa “pastone” e quindi non segna le rughe (io ne ho parecchie!) di questa fragilissima zona del viso. Quindi per me… è sì!

Cosa c’è dentro?

Per quanto riguarda gli ingredienti, sono totalmente assenti quelli di origine animale (ottimo!) e l’87% della formula è basato su attivi idratanti, fra cui acido ialuronico a basso peso molecolare e l’estratto di semi di ippocastano che aiutano anche a “riempire”, schiarire e levigare i segni dell’età.

Se deciderete di provarlo (è in 6 diverse nuance), noterete subito la luminosità di questo correttore una volta steso sulle occhiaie: il merito è dei pigmenti soft-focus, cioè delle polveri colorate che riflettono la luce in ogni direzione, creando un effetto morbido e “diffuso”. Mentre un mix di polveri minerali traslucide uniforma le imperfezioni.