Speciale Trattamenti Spa: Comfort Zone e il suo approccio clean

Comincia oggi, sul nostro blog, una sezione dedicata agli Istituti di bellezza e ai trattamenti viso e corpo nelle Spa. Debuttiamo con il Trattamento Professionale Sublime Skin 50+ Ritual di Comfort Zone dedicato al viso, della durata di 60 minuti. Per trovare la Spa Comfort Zone più vicina a casa, cliccate qui.

Vi piacerebbe provare questo trattamento per le over 50? Allora diamo la parola ad Antonella Latilla, International Master Trainer Comfort Zone.
“Come in tutti i trattamenti Comfort Zone, anche nel protocollo Sublime Skin 50+ Ritual l’aspetto emozionale è molto importante. Nel rituale di accoglienza, la terapista usa Tranquillity Blend, una miscela di oli essenziali rilassanti e si posiziona davanti all’ospite, e non alle sue spalle, per avere un contatto visivo complice e rassicurante. 
Il massaggio al viso viene eseguito con due tecniche: il Dermal Petrissage e il Kobido che, combinate, sono molto efficaci. Un buon risultato è subito visibile: la pelle matura appare più compatta e turgida.


Il Kobido, risale a più di 4000 anni fa, ed era il massaggio dell’eterna giovinezza dedicato alle imperatrici giapponesi. Ha molteplici proprietà: dare vitalità al tessuto cutaneo, stimolare il sistema circolatorio e migliorare il tono della muscolatura del viso (per l’80% interconnessa ma non sostenuta dalla struttura ossea), spesso iper-sollecitata dalla mimica facciale. Questo massaggio prevede due cicli di manualità che si alternano per circa 15 minuti. Una più lenta e profonda che interviene a livello della struttura portante della pelle sostenendo e promuovendo la corretta funzione del tessuto connettivo; l’altra è estremamente delicata: i gesti della terapista sembrano ricreare la delicata sensazione dei petali di ciliegio mossi dal vento. Questo massaggio lavora sull’epidermide e favoresce la comunicazione tra la pelle e il sistema nervoso regalando una piacevole sensazione di benessere. 
 
Accanto al Kobido, nel protocollo è stata inserita la manualità Dermal Petrissage, che si ispira a tecniche occidentali fisioterapico/dermatologiche. Si tratta di tocchi super delicati, dato che spesso la pella matura è più fragile, secca e sensibile.
Questo massaggio consiste in una serie di roullage e sollecitazioni in grado di stimolare il tessuto connettivo nelle zone in cui il viso necessita di maggior supporto e, allo stesso tempo, di attivare il drenaggio e la detossinazione della pelle agendo sul sistema linfatico.  
Nella fase conclusiva, la terapista esegue manualità lente e profonde sulla muscolatura di spalle e collo per allentare le tensioni e infondere forza e sicurezza. 
 
Che ne dite? A noi sembra un bel trattamento!
 Per iniziare a conoscere il marchio italiano Comfort Zone vi segnaliamo che, da poco, abbiamo recensito nel blog anche Sublime Skin 50+: Oil Cream e Oil Serum. Sono i due prodotti che vengono consigliati da usare a casa. Ci sono sembrati già da soli molto efficaci sulla pelle. 

Inoltre il nostro consiglio è di approfondire la filosofia/l’impegno etico/il giardino scientifico di Comfort Zone che si trovano nella sezione Our Story dell’omonimo sito.