Fondotinta in siero: così leggero e setoso

Promesso, il prossimo fondotinta che ricomprerò sarà Fondotinta Siero Nudo Perfetto Effetto Seconda Pelle Spf 15 (30 ml) di Collistar perché la sua texture, molto fluida e scorrevole, si fonde con la carnagione senza essere pesante. Rughe, ombre e imperfezioni vengono sfumate con leggerezza…

Visto da vicino
La sua consistenza siero si applica con facilità: poche gocce dal centro del viso verso l’esterno e sul collo dal basso verso l’alto. Come sempre consiglio di usare dosi oculate di prodotto, sempre meglio aggiungere che togliere perché, in questo caso, vorrebbe dire struccarsi… e rifare tutto daccapo. I principi attivi: l’acido ialuronico in due pesi molecolari è idratante e levigante; la vitamina E è antiossidante; le polveri soft-focus e i filtri Uv, rispettivamente, danno al viso un aspetto omogeneo e proteggono dal foto-invecchiamento. Il sole c’è sempre, anche se il cielo è nuvoloso.

Per ridurre al massimo il rischio di allergie, questo fondotinta è dermatologicamente testato, non comedogenico, senza parabeni e nickel controllato (nickel <0,0001%).

L’informazione in più
Questo fondotinta contiene siliconi ed elastomeri siliconici, sostanze che lo rendono piacevolmente scorrevole e aderente sul viso. Come abbiamo già segnalato nel post di altri prodotti simili, meglio non applicare questo cosmetico dopo una crema da giorno nel cui Inci (la lista degli ingredienti) ci sia un altro composto siliconico, per esempio il Dimethicone che è il più frequente. Perché, sovrapponendoli, potreste ritrovarvi con piccoli grumi di fondotinta sul viso dato che i due trattamenti scivolano uno sull’altro senza fondersi tra loro.

Volete conoscere un nuovo fondotinta? Leggete questo post dedicato a Les Beiges, Teint Belle Mine Naturelle di Chanel.

Ora, una scheda beauty sul tema: quale fondotinta scegliere?