Il tris solare

Aridi, sbiaditi, senza corpo. Per proteggere i vostri capelli dai bagni in mare e in piscina vi suggeriamo tre prodotti della linea solare Polysianes di Klorane al profumo esotico di fiori bianchi e vaniglia:

  1. Olio Secco Spf 30 (anche per il corpo), texture setosa e nutriente che protegge dai raggi Uva e Uvb e contrasta l’inaridimento.
  2. Shampoo Nutritivo con tensioattivi ultra-delicati senza solfati, anche per capelli colorati o con mèche.
  3. Crema Balsamo Ristrutturante nutre in profondità e ristruttura la fibra dei capelli.

Dalla Polinesia: due super ingredienti


Il Monoï di Tahiti DOP** si ottiene dalla macerazione di 12 fiori di Tiaré in un litro di olio di cocco. Un olio sensoriale usato in Polinesia per le sue azioni idratanti, protettive e ristrutturanti. L’Olio di Tamanu bio, chiamato anche l’oro verde del Pacifico, che si mette sulla pelle in caso di ustioni, per proteggere i tatuaggi tradizionali.

L’azione protettiva


Tutti i solari Polysianes sono formulati con un sistema filtrante brevettato che associa 4 filtri solari, in proporzioni e concentrazioni ottimizzate per assicurare una fotostabilità ottimale e un’ampia protezione dai raggi UVB, UVA corti, medi e lunghi. Il complesso foto protettivo non ha alcun impatto sui coralli, fitoplancton e zooplancton.

L’impegno eco-solidale

Klorane Botanica Foundation si impegna a salvaguardare la biodiversità della baia di Opunohu a Moorea, minacciata dall’inquinamento. Purtroppo, in Polinesia si usano ancora pesticidi per coltivare l’ananas, importante risorsa economica dell’isola. Con le piogge intense, i pesticidi si riversano prima nei fiumi e poi nella laguna.
Il programma sostenuto dalla fondazione Klorane prevede di identificare e piantare specie endemiche di piante che hanno la capacità di depurare l’acqua assorbendo l’inquinamento con le loro radici.